Berserk

Berserk04

Un giovane studente universitario invia un racconto disegnato di 48 pagine alla casa editrice Hakusensha, per un concorso.
E’ il 1988, e quello studente, disegnatore ancora inesperto ma promettente, si chiama Kentaro Miura. Il racconto s’intotola Berserk the Prototype e come suggerisce il nome, è l’antesignano del Berserk odierno.

LA TRAMA: in un villaggio sperduto fra i monti, Guts, il Cavaliere Nero, accompagnato dal fedele elfo Puck, salva involontariamente la giovanissima Frika da un gruppo di briganti.
I genitori della ragazzina, e tutta la popolazione del villaggio, vogliono ingaggiare Guts per sgominare il terribile granduca Vlad, detto l’Impalatore, terrore di quelle lande.
Per coincidenza lo stesso Guts è interessato a eliminare Vlad, Apostolo di Varna, suprema divinità del Male. Dopo un furioso scontro all’interno del castello del granduca, Guts riesce a sconfiggere il ferale demone. Un altro passo della sua vendetta è compiuto.

I PERSONAGGI:

GUTS: detto anche Cavaliere Nero, è un guerriero misterioso che vaga di villaggio in villaggio per vendicare la madre, sbranata viva da un gruppo di demoni. Ha perso l’occhio destro e il braccio sinistro, al posto del quale ha un braccio artificiale che nasconde un cannone.
Brandisce una spada gigantesca, e sul suo petto è inciso un marchio sacrificale.

PUCK: piccolo elfo che accompagna il Cavaliere Nero nelle sue avventure spettrali. Riesce a percepire i sentimenti della gente. Di spirito buono e scherzoso, cerca di far emergere il lato umano di Guts.

FRIKA: ragazzina i cui genitori avevano mandato via dal villaggio per evitare che Vlad la rapisse. Durante il viaggio viene assalita da una banda di ladroni e salvata dall’intevento di Guts.

VLAD: malvagio granduca che durante la guerra passata era solito impalare i nemici, ma che continua la sanguinosa pratica anche a guerra conclusa. Vlad è un Apostolo di Varna, e come tale è virtualmente immortale, ha il potere di scagliare telepaticamente pali e alabarde e si trasforma in un mostro orribile.

Berserk the Prototype è stato pubblicato, in Giappone, in appendice al tankobon 14 di Berserk, mentre in Italia è apparso la prima volta nel numero 34 (Luglio 2000) della serie regolare, poi ancora nel volume 14 dell’edizione Collection (Luglio 2002) e nella decima uscita della serie Maximum (Marzo 2006), dove sono state corrette alcune imprecisioni del primo adattamento. L’edizione italiana mantiene i nomi traslitterati nella giusta maniera, a differenza della serie regolare.

TESTI SIGLE

Berserk-Waiting so long

Berserk-Forces

Berserk-Tell me why

GALLERIA

bedava sex izleme videolari free mobile sex videos